9 maggio 2016

Azienda Agricola Crodi

L’inizio

Schermata 2016-05-13 alle 15.44.55

“…ho conosciuto la poesia di Diego, così profonda, così coinvolgente, così capace di essere l’oggi e il passato, così essenziale, forte, virile, resa nel dialetto di Combai che non ha venature di abbandono, di dolcezza, ma anche nella sua asprezza trasmette messaggi di grandi verità”

 

Giustina Menegazzi Barcati

Da | Pubblicato in L'inizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *